Music Podcasts You Should be Listening To.

I find myself having to commute 30 minutes from Bocconi to the dorm where I live, and to make this commute “productive” I find that listening to podcasts adds value to it thereby making it less boring and informative. This is a list of things I play whenever new episodes are available; in no particular order.

Noamane Ragane

Cultural crossovers: creating current Pop music

Make way for the modern, globalized pop scene which features collaborations from artists ranging from English pop to K-pop and Latino pop genres. For a long time, the global pop industry has been dominated by hits released by English or American artists. However, today’s top global hits is experiencing more language and genre diversity as a result of globalization and growing online social platforms such as YouTube, Spotify, Apple Music, etc.

Kimmy Stewart

ALBUM REVIEW: Dream Theater – “Distance Over Time”

The king of the progressive metal community Dream Theater’s 14th studio album “Distance Over Time” is one of the most intriguing albums of their career. Since the drummer Mike Portnoy has left the band, they had some hard times to find their style. They had a great substitute with Mike Mangini, who is one of the most “technical” drummers in the world, but they had mixed reviews for his performances in the last albums. His drum sound was considered a bit robotic and most of the critics said that he is not able to play as “soulful” as Portnoy. They also didn’t make really heavy albums with Mangini as they did with Portnoy. In a way, this album is a test for Mangini’s writing skills and his contribution to the band.

Umut Onuralp Polat

#TheMusicIndustry – Radio Italia: intervista a Marco Pontini, Direttore Generale Marketing

Cosa vuol dire lavorare all’interno della funzione marketing di una radio?

Quale deve essere, indicativamente, il profilo professionale di chi decide di lavorare in questo settore?

 

Queste sono state le domande che hanno guidato l’incontro che noi di BSMA abbiamo avuto modo di avere con Marco Pontini, Direttore Generale Marketing di Radio Italia.

In un primo momento, Pontini ci ha guidati in un breve tour alla scoperta dei numerosi uffici che permettono il buon funzionamento di una delle radio italiane più importanti. Possiamo garantirvi che è bastato veramente poco per capire quante figure lavorino costantemente con lo scopo comune di ottenere la radio italiana per eccellenza, quella che ogni giorno milioni di persone ascoltano semplicemente accendendo la radio, la TV o lo smartphone.

Siete interessati al mondo della radio? Bene, non vi resta che leggere la nostra intervista!

Ringraziamo Marco Pontini per la sua disponibilità e la sua simpatia.

Intervista a cura di Deborah Bollati e Daniele Rosas

LINECHECK: DAY 5

Domenica 26 novembre: quinto e ultimo giorno di questa terza edizione di Linecheck, nonchè giornata conclusiva della Milano Music Week.
Nei giorni di sabato e domenica lo spazio predisposto per i panel è una parte del primo piano di BASE, in cui viene anche allestito il Solid Music Market, un temporaneo negozio di dischi, che riunisce tra gli espositori sia alcuni dei migliori negozi di dischi italiani sia diverse etichette discografiche (La Tempesta, Machete Empire Records, Serendeepity, Tsunami Edizioni…).

Elda Anelli

LINECHECK: DAY 4

Arrivati al quarto giorno del Linecheck, ci si sposta al primo piano di BASE Milano, in un’ambiente inedito, allestito per l’occasione come una grande “mostra mercato” di dischi, lp, cd, musicassette, libri e supporti di vario genere. Un’ambiente apparentemente anacronistico, in un momento in cui l’approccio alla musica è soprattutto digitale, ma comunque capace di presentare in maniera genuina un “caleidoscopio” di proposte musicali di ogni tipo, sia dai migliori negozi italiani di dischi che da etichette discografiche.

Nicola Di Febo