Policy di trasparenza sulle collaborazioni e conflitto di interessi

L’Associazione studentesca BSMA (Bocconi Students Music Association), d’ora in avanti l’Associazione, formalizza in questi paragrafi il suo impegno in materia di trasparenza circa i processi di collaborazione con enti e associazioni altre.

L’associazione, in virtù della sua completa autonomia da gruppi di rappresentanza e natura apolitica, accoglie le richieste di collaborazione da parte di tutte le associazioni e gruppi di rappresentanza dell’Università Bocconi senza discriminazioni. Ogni proposta viene passata al gruppo interno competente in materia e viene attentamente valutata circa la fattibilità, qualità e pertinenza.

Il criterio di fattibilità comprende: la disponibilità dei membri in fase organizzativa e esecutiva, la disponibilità delle risorse in fase organizzativa e esecutiva, la disponibilità dell’Università e il non contrasto con le sue regole e principi.

I criteri della qualità e pertinenza comprendono: la presenza di contenuti in linea con la mission e i valori dell’Associazione, una valutazione oggettiva del contributo dell’Associazione richiesto.

In caso di esito negativo, verrà rilasciata, su richiesta, una motivazione dell’esito dettagliata.

L’Associazione si riserva altresì la possibilità di chiudere i processi organizzativi e/o le collaborazioni in atto nelle seguenti casistiche:

  • coincidenza con periodi di vacanza e/o sospensione dalle lezioni;
  • successivo impedimento o contrasto con quanto qui stabilito;

Ogni sospensione delle attività e ricezione proposte viene tempestivamente comunicata tramite i mezzi di comunicazione idonei: pagina Facebook e sito web.

Si mette infine in evidenza che i nostri membri sono liberi di aderire a qualunque altra associazione, gruppo di rappresentanza, partito politico o gruppo religioso. Ogni decisione dell’Associazione viene presa in totale autonomia di pensiero e in linea con quanto qui asserito.

Aggiornamento del 14/04/2018